GARANZIA GIOVANI

Per aderire al CATALOGO FORMATIVO e frequentare uno dei corsi offerti, è necessario che giovani al momento della registrazione al portale regionale siano non impegnati in altri corsi di formazione (corsi di laurea, diploma, corsi di formazione professionale) quindI, Inoccupati e disoccupati immediatamente disponibili allo svolgimento di un'attività lavorativa, con un'età da 18 a 29 anni, residenti in Regione Campania iscritti a click lavoro, e inseriti  nel Piano di intervento personalizzato - PIP - e che risultano in regola con il mantenimento dei requisiti e delle condizioni richieste per la partecipazione al Programma Garanzia Giovani.

NON VI È OBBLIGO DI ASSUNZIONE   SUCCESSIVA 



SOMMELIER

Durata del corso : 200 ore

Numero dei partecipanti : 20
Scadenza iscrizioni : al raggiungimento del numero massimo di partecipanti

Prerequisiti di ingresso: LICENZA MEDIA INFERIORE

FIGURA PROFESSIONALE

Il sommelier è una figura che all’interno di un organigramma di un’azienda attiva nel settore della ristorazione, della somministrazione o, in generale, turistico, si occupa a più livelli del profilo enologico: le mansioni comprendono la selezione, l’acquisto dei vini in base alla categoria dell’azienda, nonché della compilazione della carta in relazione ai menù offerti ed alla clientela del ristorante. E’ inoltre in grado di preparare la cantina del giorno e puo’ essere incaricato di rifornirla e gestirla


POSSIBILITA’ DI LAVORO


 

Chi ha sempre pensato che per un sommelier gli sbocchi professionali fossero limitati dovrà ricredersi: un sommelier, infatti, può in realtà impiegare la propria professionalità impegnandosi in diverse mansioni. Può, per esempio, trovare lavoro in  aziende, ma può anche essere assunto dai  ristoranti in cui lavorare sia dietro le quinte che in sala.

Un sommelier può infatti essere una figura professionale utile per selezionare i prodotti da inserire nella lista dei vini e per gestire la cantina del ristorante, ove presente. Il sommelier può anche mostrare le sue abilità alla clientela direttamente in sala svolgendo un ruolo quasi di consulenza occupandosi di guidare i clienti nella scelta dei vini.

In questo caso è particolarmente importante la collaborazione tra il sommelier e lo  chef  al fine di  creare connubi vincenti tra le pietanze servite e i vini ordinati in abbinamento.


SOMELIER

TECNICO VALORIZZ. E PROM. DEI BENI E ATTIVITÀ CULTURALI

Durata del corso:200 ore

Numero dei partecipanti:20

Scadenza iscrizioni:al raggiungimento del numero massimo di partecipanti

Prerequisiti di ingresso:DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE


figura professionale e POSSIBILITA’ DI LAVORO


Il tecnico della valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali è una professionalità che progetta ed attua eventi e iniziative culturali, possiede capacità imprenditoriali e si muove in accordo con la normativa sui beni Culturali, Ambientali e Turismo. Può quindi collaborare con chi è preposto istituzionalmente alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio, con Soprintendenze, Musei, Enti Pubblici e privati gestori di Musei, Parchi archeologici, Biblioteche e con le imprese del settore culturale.


Il percorso formativo in questione intende preparare e formare una figura professionale che progetta ed attua eventi ed iniziative culturali, possiede capacità imprenditoriali e si muove in accordo con la normativa sui beni Culturali, Ambientali e Turismo.

Share by: